Prenota una Lezione

Ti aspettiamo per una lezione gratuita .

Qui potrai trovare l’informativa completa per il trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento EU 67972016.

Recapiti

Social Links

Orari

Lunedì 8.15 - 21.30
Martedì 13.20 - 21.30
Mercoledì 8.20 - 21.30
Giovedì 13.20 - 21.30
Venerdì 12.00 - 21.30
Sabato Eventi Seminari e Formazione
Domenica Eventi Seminari e Formazione
FAQ

Hai qualche domanda ?

Assolutamente no! Yoga è una pratica aperta a tutti e a tutte le fisicità. Lo scopo dello Yoga non è rendere il corpo flessibile ma partire dal punto in cui si è migliorando la propria postura, la respirazione e la propria concentrazione.

Tutte le nostre classi sono sempre aperte a tutti. I nostri insegnanti sapranno modificare le posizioni (asana) in modo da rendere la classe accessibile a tutti. Devi solo scegliere lo stile più o meno dinamico, l’orario più adatto e prenotare la tua lezione di prova gratuita.

Come tesserato, puoi frequentare le nostre attività secondo le tue esigenze. Puoi scegliere uno o più corsi in orari specifici oppure prenotare di volta in volta le tue lezioni.

Yoga è pratica di integrazione di mente, corpo e respiro. Praticare yoga vuol dire muovere il corpo consapevolmente, imparare a respirare e a mantenersi concentrati. La pratica dello yoga può essere molto intensa; nel Vinyasa, ad esempio, l’associazione di movimento e respiro attiva energicamente il corpo attraverso intensa sudorazione, attivazione muscolare e detossificazione. Qualsiasi sia lo stile scelto, il risultato è la calma della mente e ferma concentrazione.

Per gli insegnanti o praticanti di danza, pilates ma anche arti marziali e discipline affini, lo yoga può essere una pratica molto utile per acquisire maggiore propriocezione, ascolto profondo del corpo, equilibrio psicofisico.

La pratica dello yoga è riconosciuta in ambito medico come pratica psicofisica di grande impatto positivo sul mantenimento globale della salute dell’individuo. La pratica degli asana (posizioni) ha ricadute positive sulla postura, la meditazione e il pranayama (respirazione) migliorano la qualità di vita, del riposo notturno e donano calma. In questi casi è consigliata una pratica di Hatha Yoga o di Yoga funzionale per aiutare il corpo a fortificarsi acquisendo maggiore consapevolezza psicofisica. 

La pratica dello yoga è compatibile con tutti gli altri sport, tuttavia sarebbe preferibile non associare le pratiche nello stesso giorno o almeno distanziarle di diverse ore. 

Praticare yoga è di valido aiuto per ridurre lo stress e migliorare la personale attitudine risolutiva. La pratica dello yoga è adiuvante e MAI sostitutiva di eventuali terapie psicologiche/psichiatriche in atto. Il Sensitive Yoga è pratica riconosciuta dalla comunità scientifica come coadiuvante a terapie già in atto  in specifiche situazioni di stress, post trauma, percorsi oncologici, burn out.

Lo yoga in gravidanza è consigliato per accompagnare il corpo della donna nelle modificazioni fisiologiche posturali, ormonali ed emotive. Tuttavia consigliamo di praticare non prima del secondo trimestre. Nei primi tre mesi di gravidanza il corpo della donna è molto sensibile e ha bisogno di riposo anche se sei una praticante continuativa. Successivamente questa pratica è davvero utile per migliorare il tono muscolare e del pavimento pelvico, donare calma e migliorare la qualità del sonno. 
Chiedi sempre al tuo ginecologo il suo parere prima di fissare una lezione di Yoga prenatale.